Premio Mediterraneo agli stilisti Vanessa Foglia e Anton Giulio Grande

Riconoscimenti anche all'attore Lino Banfi, a Phil Palmer, exchitarrista del complesso musicale Dire Straits e alla cantante Numa, nella cerimonia a Villa Miani

Un grande sole si riflette su uno specchio di 7 metri e irradia luce, riflettendosi sui cristalli colorati delle creazioni di Vanessa Foglia. É il «Sole Alchemico» che, per la fantasiosa stilista di Abitart, rappresenta il punto di equilibrio tra materia e forma e anche tra l'antica artigianalità e il moderno design dei suoi «abiti d'arte».

I quattro modelli di questa maestra di magia, che dà nuova vita a pizzi e ricami di lunga tradizione con linee estrose e contemporanee di sete e velluti, formano un quadro- moda allestito nel salone d'onore di Villa Miani a Roma, dove si tiene la Convention per la consegna del Premio Mediterraneo, organizzato dalla International Organization for Diplomatic Relations-Corrispondants Diplomatiques- Malta.

Si tratta di un'istallazione statica che colpisce l'immaginazione degli ospiti, celebrando la pazienza di mani operose che creano artigianalmente opere uniche e irripetibili e si tratta anche di una performance, in cui Sally Moriconi e Massimo Ceccovecchio rappresentano per Abitart fratello sole e sorella luna. L'altro quadro-moda è degli abiti sexy dello stilista italiani Anton Giulio Grande, apprezzati da molte attrici e soubrette. Lui e la Foglia presentano in quest'occasione le ultime creazioni delle collezioni primavera-estate.

Il prestigioso Premio Mediterraneo 2015, organizzato appunto in occasione della convention dei corrispondenti diplomatici di Usa e Malta, viene assegnato proprio a Vanessa Foglia e Anton Giulio Grande, insieme all'attore Lino Banfi, a Phil Palmer, ex del complesso musicale Dire Straits chitarrista ed arrangiatore di fama internazionale e alla cantante Numa.

L'evento, seguito da una cena-charity, è sotto l'alto Patronato della Presidente della Repubblica di Malta Marie Louise Coleiro Preca. Si tratta di un riconoscimento per personalità di alto profilo che si sono distinte in campo culturale, religioso, umano, scientifico, diplomatico e professionale. E i fondi raccolti dall'organizzazione in occasione dell'evento saranno devoluti in beneficienza ad opere umanitarie di «The Malta Community Chest Fund».

Nel parterre ci sono personalità come il coreografo e show-man Alex La Rosa, Mara Parmegiani, giornalista e storica della moda , Marcello Noce, direttore della Camera di Commercio Italo-Maltese, Fabio Benvenuti, capo ufficio stampa del comune di Latina. La Convention è stata preceduta da una conferenza, organizzata dal professor Lello Marra, governatore della International Organization for Diplomatic Reletions-Corrispondants Diplomatic-Malta, sul tema: «Malta, un'isola di opportunita' economiche e non solo», rivolta ad imprenditori che sono interessati alle opportunità che il governo maltese offre per promuovere lo sviluppo dell'isola, attraverso investimenti stranieri.