Premio Sapio: ecco i candidati

Riparte il «Premio Sapio per la ricerca italiana», la rassegna scientifica che da 1999 rappresenta un importante appuntamento per tutta la comunità scientifica italiana. Il premio, frutto di concertazione tra università, centri di ricerca e istituzioni, è stato promosso dal gruppo Sapio, azienda di Monza produttrice di gas (gas tecnici, puri e ultra-puri, medicali) per dare impulso alla ricerca scientifica e sensibilizzare cittadini, mondo politico ed imprenditoriale sull’importanza che essa riveste per la competitività del sistema Italia. L’edizione 2006 del premio si articola in cinque aree tematiche: biotecnologie, salute e sociale, nanotecnologie, biosicurezza alimentare, divulgazione scientifica, e prevede l’organizzazione di altrettante giornate di studio, occasioni di incontro e confronto tra docenti e studiosi di fama internazionale. L’edizione prevede per quest’anno l’assegnazione di due diverse tipologie di premi: tre premi «junior» da attribuire a giovani ricercatori italiani, ed il premio industria, da assegnare a un ricercatore operante in particolare nel settore industriale. I riconoscimenti sono riservati a contributi rilevanti per l'avanzamento nella ricerca scientifica e tecnologica. Il Regolamento e i moduli di candidatura, da inviare entro lunedì 30 ottobre 2006, sono disponibili sul sito Web www.premiosapio.it.