«Premiolino» ai giornalisti più sinceri

Sarà Palazzo Marino, a Milano, ad accogliere la cerimonia di premiazione della 47ª edizione del «Premiolino», il premio giornalistico più antico d’Italia, che si svolgerà l’8 novembre prossimo. Ad ospitare la serata di premiazione sarà infatti la prestigiosa sede istituzionale di Sala Alessi, a rinnovare l’interesse e l’attenzione del sindaco Letizia Moratti e della città per l’importante ruolo svolto dai giornalisti. Nato 47 anni fa proprio nella capitale dell’editoria, il Premiolino verrà consegnato, come ogni anno, ai sei giornalisti che si sono distinti per il proprio impegno personale e per aver difeso la libertà di stampa da qualsiasi condizionamento. Tra i vincitori dell’edizione 2006 è già confermata la presenza di David Grossman, uno dei più celebri e amati scrittori contemporanei, mentre tra i membri della giuria sarà presente l’amministratore delegato di Heineken Italia, Peter Heilbron, oltre al presidente onorario, al presidente, al vicepresidente e a molti noti giornalisti, scrittori e politici.