Prende a bastonate la famiglia: tre feriti

Gheorghe B., romeno di 46 anni residente a Nettuno, è stato arrestato dagli agenti del commissariato di polizia di Anzio, con l’accusa di maltrattamenti in famiglia, lesioni gravi e aggravate da arma impropria nei confronti della sua convivente, I.C., romena di 33 anni, del figlio undicenne S.C., della sorella della donna A.C. di 31 anni e della sua bambina di 4 anni. Dopo una banale lite lunedì sera l’uomo ha colpito violentemente la convivente con un bastone, poi il ragazzino e la zia che erano intervenuti per aiutare la donna, mentre la bambina piangeva sconvolta. Un vicino di casa ha avvertito il Commissariato e gli agenti hanno bloccato l’energumeno mentre ancora infieriva sulle sue vittime, che hanno riportato ferite di varia entità.