Al Prenestino il «body painting», al Pineto storie di guerra e di pace

Anche le porte delle periferie saranno aperte all’Estate romana. Tra i diversi appuntamenti Il sesto senso creativo (dal 3 all’8 luglio) festival internazionale al Prenestino che contempla la commistione tra musica, grafica e body painting. Anche il Parco del Pineto in via della Pineta Sacchetti verrà attrezzato per la rassegna Babele nel parco dal 25 giugno al 21 luglio, aperta da Pamela Villoresi con «Sorella guerra». «Affronto il tema - spiega l’attrice - della guerra attraverso una raccolta di poesie di infiniti autori che saranno commentate da una serie di brani musicali».