Presi i nove killer di Taormina

Sgominata la banda che la notte tra domenica e lunedì ha assassinato il commerciante Pancrazio Muscolino nella sua villa di Taormina. Secondo il procuratore di Messina, il commando era composto da undici elementi, tutti nomadi slavi. Due dei malviventi sono stati fermati a Salerno dopo un lungo inseguimento ed un conflitto a fuoco. Altri fermi tra la Toscana e la Sicilia. Nel gruppo che ha assalito la villa anche un quindicenne, l'unico che è riuscito finora a sfuggire alle manette.