Il presidente della Banca mondiale, Wolfowitz, ammette: "Raccomandai la mia compagna"

Ha confessato di avere
una relazione con Shaha Riza, dirigente della banca che è stata promossa e trasferita
al Dipartimento di Stato subito dopo la sua nomina nel 2005. "Accetterò qualsiasi misura che verrà presa nei miei confronti".
Wolfowitz ha detto di non sapere a quale giudizio andrà incontro e se l'istituto possa
imporgli le dimissioni

Washington - Il presidente della Banca mondiale Paul Wolfowitz, finito nel mirino con l'accusa di aver raccomandato la sua compagna per una promozione e un aumento, ha riconosciuto di avere commesso «un errore» ed è pronto a rimettersi al giudizio del board dell'istituto. Wolfowitz ha confessato di avere una relazione con Shaha Riza, dirigente della banca che è stata promossa e trasferita al Dipartimento di Stato subito dopo la sua nomina nel 2005. «Ho proposto al board - ha dichiarato Wolfowitz - di stabilire alcuni meccanismi per giudicare se l'accordo raggiunto sia ragionevole». Il Consiglio sta infatti decidendo quali misure adottare. «Accetterò - ha aggiunto - qualsiasi misura che proporranno. Col senno di poi avrei voluto seguire il mio primo istinto ed essermi tenuto fuori dalla vicenda». Wolfowitz ha detto di non sapere a quale giudizio andrà in contro e se il board possa imporgli le dimissioni.

«La banca mondiale si sta occupando della questione in queste ore. Il presidente Wolfowitz ha appena rilasciato la sua dichiarazione ufficiale sulla questione e io ho fiducia totale che l'istituzione prenderà la decisione più corretta». Lo ha detto il direttore generale del Fondo monetario internazionale, Rodrigo de Rato, rispondendo a una domanda sullo scandalo che coinvolge il presidente della Banca Mondiale.

I compensi della donna aumentarono del 46% «C'è una certa ironia nel fatto che Wolfowitz parli di trasparenza e di lotta alla corruzione per poi favorire una promozione irregolare per la sua fidanzata», ha dichiarato al New York Post Bea Edwards, del Government Accountability Project, gruppo che monitora le attività governative e aziendali. Wolfowitz nel settembre 2005, tre mesi dopo avere assunto l'incarico presso la Banca Mondiale, aveva aiutato la sua compagna Shaha Riza, dirigente di banca, a passare al dipartimento di Stato. I compensi della donna, che ammontavano a circa 132.000 dollari, sono aumentati a 193.500 dollari, all'incirca quanto percepisce il segretario di Stato Condoleezza Rice.