Presidi Lega in piazza con panettone e federalismo

Anche per la Lega è stato un weekend di gazebo. Decine di presidi spalmati nelle piazze di Milano per festeggiare «l’avvio del tesseramento 2009, anno del federalismo» e per offrire «ai nostri concittadini una fetta di panettone, naturalmente lumbard». Occasione, osserva Matteo Salvini, anche per distribuire «materiale informativo del nostro movimento al governo». «Approveremo il disegno legge “basta con l’accattonaggio”, impediremo la celebrazione dei “matrimoni di comodo” e, tra l’altro, diremo no alle “residenze facili”». Un impegno, aggiunge Salvini, che quest’anno «vedrà l’attuazione del federalismo già in discussione al Parlamento ovvero basta sprechi, basta assistenzialismo e un risultato, meno soldi a Roma e più risorse per il territorio».