Preso «Il Bello»: riforniva i pusher del centro storico

Lo chiamavano «Il Bello» e per i pusher del centro era una sicurezza: arrivava a Roma da Calcata col suo furgoncino carico di hashish e li riforniva regolarmente. Da mesi l’uomo, A.R. 44 anni, però era tenuto sotto controllo dagli investigatori ed è stato bloccato ieri mattina dagli agenti del commissariato Trevi: è considerato il collegamento tra esponenti della criminalità e i piccoli pusher per lo smercio di hashish nel centro di Roma. L’uomo, residente nella capitale, è stato individuato nella sua casa nei pressi di Calcata dove conservava la droga.