Preso d’assalto impianto Agip

Lagos. Un gruppo di uomini armati ha preso ieri d’assalto una stazione petrolifera dell’Agip a Ogbainbiri, nello stato di Bayelsa, in Nigeria. Tra le persone sotto sequestro non ci sono italiani, ha fatto sapere la Farnesina. Secondo la Naoc, la joint ventures Agip-Governo nigeriano proprietaria dell’impianto, durante l’attacco ci sarebbe stato uno scontro a fuoco e alcune persone sarebbero rimaste ferite. All’origine dell’assalto ci sarebbe l’uccisione di otto uomini da parte delle truppe che supervisionano la sicurezza a Ogbainbiri.
La stazione petrolifera estrae quotidianamente circa 40mila barili di petrolio.