Preso il ladro delle corsie

Si aggirava per le corsie dell'ospedale «Gemelli», fingendosi in visita a un parente e derubava i degenti dei loro effetti personali. L'uomo, insieme ad un complice che gli faceva da palo, si aggirava tra le corsie sottraendo ai pazienti tutto ciò che gli capitava sotto mano, come portafogli e telefonini, arrivando a derubare anche degenti appena usciti dalla sala operatoria. I carabinieri della Stazione Monte Mario hanno arrestato il ladro, Giancarlo B., 50 anni, romano, con l'accusa di furto aggravato, grazie all’allarme lanciato dal vicino di letto dell’ultima vittima.