Preso pirata della strada grazie a impronte digitali

Aveva travolto e ucciso una donna di 30 anni sulla via Cristoforo Colombo lo scorso 19 marzo, guidando un’auto con assicurazione e documenti falsi. Per questo un sudamericano è stato arrestato ieri mattina a Sermoneta, paese nei pressi di Latina, dopo essere stato bloccato dai carabinieri del luogo e da quelli di Aprilia e aver dato false generalità. Grazie alle impronte digitali si è risalito alla sua identità. L’uomo aveva a suo carico un’ordinanza di custodia cautelare.