Preso a sprangate da dodici compagni

La piaga del bullismo si estende per tutto lo stivale. È trapelata solo ieri, infatti, la notizia del violento pestaggio che un paio di settimane fa ha coinvolto due ragazzi del secondo anno dell’Itis di Gela (Caltanissetta), selvaggiamente picchiati da dodici compagni di scuola, armati di spranghe di ferro. Le scene dell’aggressione, costate numerosi punti alla testa a un ragazzo albanese e il labbro rotto al compagno accorso in suo aiuto, è stata ripresa dalla telecamere, permettendo l’identificazione dei colpevoli. Il secondo episodio a Chiavari, dove due ragazzi di quindici anni e uno di sedici hanno ripetutamente malmenato, derubato e minacciato un loro compagno di classe, di diciotto anni, per un flirt che aveva con un’amica comune. I ragazzi sono stati identificati grazie alla denuncia della vittima.