Prestito ponte per Endesa Italia

Asm

Si avvicina la conclusione della trattativa tra Asm ed Enel per Endesa Italia. Asm ha infatti annunciato di aver concluso un’intesa per un finanziamento fino a 800 milioni di euro con durata 12 mesi e due opzioni di prolungamento per ulteriori 12 mesi. Il finanziamento, che si configura come «bridge financing», è destinato a coprire i futuri fabbisogni della società bresciana, «tra cui anche gli impegni derivanti dalla chiusura delle trattative con Enel sul futuro assetto di Endesa Italia». Asm valuterà la possibilità di rifinanziare il credito-ponte con strumenti di lungo periodo. Le banche interessate sono Bbva, Intesa Sanpaolo e Calyon-Cariparma.