«Presto un advisor per studiare Astaldi»

Impregilo

Uno dei primi atti del nuovo cda di Impregilo sarà quello di nominare un advisor per valutare che strada percorrere per integrarsi con Astaldi. Lo ha detto Antonio Talarico, amministratore delegato di Immobiliare Lombarda, a margine dell’assemblea della società del gruppo Ligresti, socia al 33,3%, con Autostrade e Argo Finanziaria (gruppo Gavio), di Igli, holding di riferimento di Impregilo. «Il 3 maggio c’è l’assemblea di Impregilo per la nomina del nuovo consiglio», ha ricordato. Per quanto riguarda Astaldi «si tratterà di trovare un advisor che studi il percorso da seguire». Immobiliare Lombarda ha chiuso l’esercizio 2006 con un utile di 4,7 milioni (meno 2,5 nel 2005), superiore alle previsioni. Nessun dividendo però prima del 2010.