«Presto aperto il nuovo centro anziani»

Lavori conclusi entro ottobre. De Corato: «Nell’ex scuola spazi anche per i giovani e un asilo nido»

Luca Moriconi

Saranno completati a ottobre i lavori di realizzazione del nuovo centro polivalente di via Anselmo da Baggio, nell’omonimo quartiere a ovest di Milano. Lo hanno confermato i responsabili del cantiere ieri mattina al vicesindaco Riccardo De Corato, durante un sopralluogo alla struttura che accoglierà servizi per anziani, minori e adulti in difficoltà.
I lavori di manutenzione straordinaria, partiti lo scorso dicembre, interessano l’ex edificio delle scuole medie, una struttura pubblica dismessa su cui il Comune ha investito un milione e 105mila euro. Nascerà così un nuovo polo per le risposte integrate ai cittadini, gestito dall’assessorato alle Politiche sociali. Si scrive così un altro importante capitolo per l’edilizia socioassistenziale della città: «Dal 1997 ad oggi - ricorda De Corato - l’amministrazione comunale ha investito oltre 41 milioni di euro per la realizzazione di residenze per anziani, centri di accoglienza, centri socioeducativi e per disabili. In molti casi abbiamo riqualificato edifici esistenti, creando strutture che rispondono a elevati standard di qualità e alle nuove normative».
Durante il sopralluogo, il vicesindaco ha anche dato la sua disponibilità a realizzare al piano terra dello stesso stabile un nuovo asilo nido, che andrà ad integrare quello già esistente nell’edificio attiguo. In questo modo i posti disponibili potranno aumentare, passando dagli attuali 26 a circa 50. «Un modo - dice De Corato - per smaltire anche le lunghe liste di attesa che aumentano di giorno in giorno».