Presto Milano-Bologna in un’ora

Da Milano a Bologna in appena un’ora. Un sogno? No, semplicemente l’alta velocità. Le nuove linee ferroviarie che presto collegheranno le principali città d’Italia e cambieranno le abitudini dei viaggiatori. Rendendo, in moltissimi casi, il viaggio in treno addirittura più conveniente di quello in aereo. Alcune tratte sono già in funzione, altre in arrivo. Presto, dunque, toccherà anche al collegamento con il capoluogo dell’Emilia Romagna. Ad annunciarlo, ma soprattutto a garantire il rispetto dei tempi di realizzazione, è stato eretto un enorme totem davanti all’ingresso principale della Stazione Centrale. Con un cronometro dalle cifre gigantesche e rosse a scandire il conto alla rovescia. «A dicembre - assicura il responsabile Terminali viaggiatori e merci di Rete ferroviaria italiana Carlo De Vito durante la presentazione del progetto di ristrutturazione della stazione Centrale e dell’area circostante - grazie all’alta velocità Milano sarà collegata a Bologna in appena un’ora». Il primo passo, assicura, per poi raggiungere Roma, l’asse fondamentale del Paese. Una tratta importantissima per gli affari, ma non solo. «A cui si aggiungerà - spiega De Vito - la Milano-Torino che già nel 2009 sarà percorribile in appena 40 minuti. Una tratta a cui si aggiungerà il quadruplicamento della linea verso est, verso Venezia».