Presto obbligatorio insegnare a scuola il clima che cambia

Los Angeles. La California è da tempo lo Stato americano più impegnato contro i cambiamenti climatici. Ora queste tematiche potrebbero diventare cruciali non solo a livello politico ma anche a scuola. Una nuova legge, già approvata in Senato, prevede infatti che l’insegnamento del «riscaldamento globale» diventi obbligatorio e che sia spiegato nei libri di scienze utilizzati nelle scuole pubbliche californiane. «Un programma di scienze comprensivo deve affrontare questi problemi - ha detto il senatore Joe Simitian, che ha proposto il testo -. Si tratta di questioni di importanza globale e i nostri studenti devono capire le dinamiche scientifiche che vi sono dietro».
Dopo l’approvazione in Senato, la legge deve ora passare al vaglio dell’Assemblea statale. Il governatore Arnold Schwarzenegger è da sempre in prima fila per promuovere la tutela dell’ambiente e limitare le emissioni dannose per l’atmosfera, ma non si è ancora espresso sulla proposta. Molti repubblicani si sono detti contrari, sostenendo che le dinamiche scientifiche che causano l’effetto serra non sono ancora chiare.