Prete cattolico di 70 anni accoltellato da un turco

Berlino. Un prete cattolico di 70 anni è stato aggredito lunedì a Kassel (Germania centrale) da un turco di 28 anni, che dopo aver suonato alla porta della parrocchia ed essere entrato in chiesa, ha accoltellato più volte il religioso, ferendolo gravemente. Il parroco è stato sottoposto a più operazioni chirurgiche per fermare l’emorragia. «È cosciente ma è molto debole», ha detto ieri una portavoce della polizia, secondo la quale il religioso è ancora in pericolo di vita. L’aggressore è stato fermato lunedì sera dalle autorità locali grazie a un identikit fornito da testimoni oculari. Il turco - che in passato aveva minacciato altri membri della parrocchia e aveva detto di voler dar fuoco alla chiesa - è stato interrogato dalla polizia e ricoverato poi in un reparto psichiatrico.