Il prete si dimentica del matrimonio, l'ira degli sposi: "Lasciamo la Chiesa"

La diocesi di Vienna è in forte imbarazzo. Per ricucire lo strappo con la coppia di fedeli, la curia viennese si sta adoperando perché li sposi il cardinale

Vienna - Vicenda grottesca in Austria. Una coppia viennese minaccia di abbandonare la Chiesa cattolica dopo che ha visto la propria cerimonia nuziale andare in fumo a causa di un prete "smemorato", che ha dimenticato di presentarsi in chiesa per celebrare il matrimonio.

Matrimonio rinviato A riferire la vicenda è il quotidiano locale Heute, secondo cui Irsi e Tobias Dominic e i 150 invitati al loro matrimonio hanno atteso a lungo, ma invano, il loro sacerdote, che oltre alle nozze. Non solo: il religioso avrebbe dovuto anche celebrare il battesimo del figlioletto della coppia. Ma non c'è stato nulla da fare: dopo una lunga attesa, tutti sono tornati mestamente a casa.

Risarciti con il cardinale Il portavoce della chiesa Erich Leitenberger si è detto "infinitamente dispiaciuto" a nome del prete, che a quanto si apprende era occupato a causa di un lutto avvenuto nella sua comunità di fedeli, tanto da essersi dimenticato della celebrazione. La dimenticanza di un semplice sarcedote rischia di diventare una grana per il vesco: per rimediare al danno, infatti, la diocesi si sta mobilitando perchè a celebrare le nozze sia direttamente il cardinale di Vienna Christoph Schoenborn.