Preti pedofili, il Sir attacca Santoro: "Sciacallaggio contro il Papa e la Chiesa"

Il servizio di informazione religiosa, l'agenzia della Santa Sede, attacca la decisione della Tv di Stato di trasmettere il video ad Annozero: "E' sciacallaggio mediatico. Non è un'inchiesta, ma un video pretestuoso e ostile"

Roma - Un’operazione di "sciacallaggio" così il Servizio di informazione religiosa definisce la decisione della Rai di trasmettere questa sera, nella trasmissione Annozero condotta da Michele Santoro, il documentario della Bbc "Sex crime and Vatican". "Il battage pubblicitario che ha preceduto la messa in onda, questa sera su Rai Due, del video 'Sex crimes and the Vatican' ha già fatto chiarezza sulle reali intenzioni della trasmissione: fare sciacallaggio mediatico contro la Chiesa e il Papa". Lo scrive il Servizio informazione religiosa in una nota a firma di Franco Mugerli, presidente del Copercom, il coordinamento di 23 associazioni per la comunicazione con oltre due milioni di iscritti. Secondo il Sir, "questo filmato della Bbc, più che un’inchiesta, in realtà è un video a tesi, non credibile, con grandi falsità, pretestuoso e pregiudizialmente ostile. È troppo - si domanda la nota - chiedere al servizio pubblico di aiutare a ristabilire la verità?".