Previsti imbarchi record verso le coste sarde

Fine settimana molto caldo e non solo per le temperature. Previsto, infatti, il primo grande esodo da Civitavecchia con imbarchi record verso i porti della Sardegna. Già venerdì sono partite diverse migliaia di persone, e tra ieri e oggi saranno altrettanti coloro che troveranno posto sui traghetti. Tra le 8,15 e le 23,55 di ogni giorno sono complessivamente 17 le corse di linea in partenza per Olbia, Golfo Aranci, Arbatax e Cagliari. La maggior parte dei turisti è diretta a Olbia e Golfo Aranci, da dove è più facile raggiungere le località di villeggiatura della Costa Smeralda e del nord della Sardegna. Ieri, il maggiore afflusso si è registrato sul traghetto della «Moby Line», salpato alle 15 per Olbia con a bordo 2.100 passeggeri. Alle unità delle compagnie di navigazione «Tirrenia», «Sardinia Ferries» e «Moby Line», si è aggiunta quest’anno la «Grimaldi Napoli», che gestisce una corsa per Cagliari. Viaggiatori in aumento anche sulle navi di linea che collegano il Lazio con Barcellona e Palermo.