«Preziose indicazioni per i politici»

da Roma

Quello del cardinale Ruini è un «prezioso vademecum per il nostro impegno politico», dice il coordinatore di Forza Italia Sandro Bondi. E questo perché affronta i temi cruciali «con cui oggi un paese moderno ed evoluto deve sapersi confrontare». Quanto alle reazioni della sinistra Bondi si sorprende, «perché le riflessioni del cardinale vicario devono potere essere accolte come un utile monito per tutti coloro che abbiano a cuore lo sviluppo della nostra civiltà».
Il ministro leghista Roberto Calderoli applaude in particolare l’intervento del presidente della Cei sulla famiglia: «È importante che abbia fatto sentire la voce della Chiesa su questo delicato tema». Soprattutto, dopo la risoluzione del parlamento europeo che «sollecita una equiparazione dei diritti delle coppie omosessuali con quelli delle vere e legittime famiglie». Sottolinea l’allarme lanciato da Ruini sulla normativa europea anche l’azzurro Angelo Sanza.
«La grandinata di attacchi al cardinale Ruini - osserva il ministro An della Salute, Francesco Storace -, reo di aver speso parole coerenti con la visione dei cattolici sulla famiglia, sulla vita e sulla scuola, è semplicemente vergognosa, illiberale, oggettivamente pericolosa per l’Italia».

\