Preziosi più santo che sindaco

Serse Cosmi </B>Per lui basta la promozione.Ha allenato meglio i tifosi Voti: 10 e 6+

(...) più importanti dell’anno. Il pasticciaccio di Piacenza non gli rende merito: 6.5.
Thiago: Ricordate Malagò? E ricordate Malagò quando Scoglio lo fece giocare nel suo ruolo? Un patrimonio da non distruggere (ulteriormente): 6.5
Tosto: Il giocatore devastante della prima parte resta a fare l’intera fascia da solo. Non perde mai colpi: 7.5
Brevi: Peccato che non possa giocare con le mani legate dietro la schiena, sennò in A ci starebbe eccome: 8
Gemiti: Due gol senza giocare, tra cui il primo e unico su punizione di tutto l’anno. Intesa perfetta con Tosto e Milito. Che ha fatto Speedy per meritarsi tanta tribuna?: 7
Italiano: Si possono dare due voti? Il 4.5 sul campo sarebbe inevitabile, ma un giocatore come lui che accetta di vedersi fare a pezzi senza fiatare merita almeno: 6.5
Lamuochi: Prende in mano il centrocampo proprio quando lo molla Italiano: 7.5
Lazetic: Perché il terrore delle difese avversarie è crollato? Sarà mica perché lo marcavano anche i terzini che sulla fascia opposta hanno smesso di vedersi avversari di fronte?: 7.5
Nocerino: Ci si è lamentati che Brevi non aveva il sostituto. Sì, da gennaio in poi: 6.5
Rimoldi: Che bel regalo che ha fatto Iachini: Rimoldi costretto a giocare nel suo ruolo contro il Venezia: 7.5
Rossi: Vedergli finire una partita senza inciampare sul pallone è chiedere troppo? No, sarebbe come dire che è stato perfetto: 7.5
Tedesco: Non si può dimenticare tutto per dieci partite. E mezzo voto in più lo merita anche per aver costretto Cosmi a metterlo fuori al momento giusto: 8
Zanini: È un lusso che bisogna essere capaci a permettersi al momento giusto. Cioè spesso durante l’ultimo campionato, non sempre. Soprattutto se nel suo ruolo ideale non c’è il posto: 8
Caccia: Un pirata in area di rigore e un signore in panchina: 8
Carparelli: Non è giusto che passi per l’acquisto inutile, per quello che ha indebolito l’attacco del Genoa. Sfortunato al momento giusto: 6.5
Cozza: Non pervenuto Cozza. A Ciccio: 5
Makinwa: La miglior media gol-presenze. Accusato di non aver imparato a stare in campo. Se qualcuno (pagato per farlo) glielo avesse anche insegnato cosa sarebbe?: 8
Milito: I suoi gol sono l’alfa e l’omega. Ma lui sceglie l’alfabeto italiano e di perle ne forna 21, una per ogni lettera. Per contare gli assist serve una memoria estesa: 10
Stellone: Il migliore acquisto sarebbe un preparatore personale che pensi solo a salvare le gambe sue e di Lamacchi. Troppo facile col suo nome dire che ha brillato. Soprattutto riduttivo: 9.5
Cosmi: Ha allenato sia la squadra, sia i tifosi. Il voto è inevitabilmente la media: 6+
De Canio: Sottil, Lamacchi, Stellone, Zanini...: 6+
Preziosi: Uno striscione lo vuole sindaco, un altro santo. Si prepari qualche postulatore, perché il presidente ha il vizio di mantenere le promesse e in politica...: 10 e lode.
Tifosi: Alla scuola dell’obbligo sarebbero professori da anni, la maturità ce l’hanno in tasca dal giorno della serie C. Primi in Italia a laurearsi all’università del tifo: 110 e lode.