Prezzi controllati su frutta e verdura

La Regione amica dei consumatori. Insieme ai rappresentanti di tutti i settori della filiera agroalimentare ha messo a punto un programma finalizzato alla tutela del potere d’acquisto dei consumatori. Il progetto ha riguardato il contenimento nella formazione dei prezzi al consumo, azioni di educazione agli acquisti per aiutare il consumatore a valutare e selezionare le offerte di acquisto, trasparenza e contenimento nella formazione del prezzo, con misure per una corretta informazione sull’effettiva composizione del prezzo e la sua ripartizione tra le diverse componenti della filiera. Solo chiacchiere? No, i risparmi realizzabili lungo tutta la filiera si sono tradotti realmente in un contenimento concreto dei prezzi. Non solo risultati sul campo, ma anche avanguardia: è la prima volta che l’intera filiera agroalimentare individua concordemente un programma di azioni, in sintonia tra le sue componenti e facendo squadra con un’istituzione come la Regione che ha fatto del partenariato pubblico-privato il proprio metodo di lavoro.