Prezzo record per un grattacielo: 2,9 miliardi

Il grattacielo della General Motors, uno dei più famosi del centro di Manhattan, è stato venduto al prezzo record di 2,9 miliardi di dollari. L’edificio, all’angolo tra la 59ª strada e la Quinta avenue, di fronte al Plaza (proprio dove inizia Central Park) è in marmo bianco. È famoso anche perché ospita il negozio di giocattoli Fao Schwartz e vede la presenza, sotto la piazza il cui spazio è ritmato da alcuni esemplari delle famose sedie in rete metallica bianca di Harry Bertoia, di un Apple Store aperto 24 ore su 24, segnalato da un cubo in plexiglas trasparente.
Il grattacielo è stato venduto dal gruppo immobiliare Macklowe, in grosse difficoltà finanziarie, a Mortimer Zuckerman, proprietario del tabloid Daily News, in alleanza con la Goldman Sachs e i governi di Qatar e Kuwait. La vendita fa parte del trasferimento di un pacchetto di quattro grattacieli venduti dalla Macklowe a Zuckerman, per un totale di 3,95 miliardi. Il prezzo è il record assoluto per un singolo edificio negli Usa e supera di gran lunga il record precedente, 1,8 miliardi, ottenuto nel 2006 per la vendita di un palazzo di 41 piani sulla Quinta Strada. La General Motors aveva costruito il palazzo nel 1968 ma lo aveva poi venduto nel 1991 conservando solo alcuni uffici.