La prigione in Illinois Guantanamo ora trasloca a casa di Obama

Washington. Una parte dei prigionieri di Guantanamo sarà trasferita in una prigione che il governo federale acquisterà nell’Illinois, lo stato di Barack Obama. Il penitenziario federale nell’Illinois ospiterà tra i 35 e i 90 dei 210 detenuti attualmente a Guantanamo. «Il presidente ha disposto che il governo proceda all’acquisizione del Thomson Correctional Center di Thomson per ospitare i detenuti - ha spiegato una fonte presidenziale - la chiusura del centro di detenzione nella base militare di Cuba è fondamentale per la sicurezza del nostro Paese». Il Thomson Correctional Center si trova lungo le rive del Mississippi in un’area rurale nei pressi del confine con l’Iowa ed è rimasto praticamente vuoto sin dall’apertura, avvenuta otto anni fa, a causa di problemi di bilancio. È protetto da una recinzione esterna alta quattro metri e da una interna alta tre. Ha inoltre una doppia barriera a stordimento elettrico. Con l’acquisto del governo troverebbero lavoro tra le 2.340 e le 3.250 persone con un beneficio economico per la regione calcolato tra 790 e 1,1 miliardi di dollari ogni quattro anni.