Prigionieri nella super villa

De Koude Kooi («La prigione d'oro»). Firmato da John de Mol, va in onda da tanti mesi, ma ormai la crisi degli ascolti sembra irreversibile. Dieci persone sono prigioniere in una bellissima villa (che alla produzione è costata una fortuna, scatenando una ridda di polemiche). In questa dimora stile Beautiful accade di tutto e di più, proprio come in una telenovela che si rispetti: un gioco di rivalità dove i concorrenti devono cercare di eliminarsi a vicenda. Una curiosità: una delle concorrenti, una donna di colore, è stata denunciata dopo che hanno mostrato i suoi bambini a casa che piangevano e soffrivano per l'assenza della mamma troppo impegnata. Dove? In un reality, ovviamente.