«Dalla primavera del Botticelli», le farfalle di design sfidano il freddo

In mostra da mercoledì alla fine dell'anno a Milano le sculture di Marcello Lo Giudice. L'esposizione sarà al Boscolo di via Matteotti in collaborazione con la galleria Bag. Realizzate in ceramica, acciaio e plexiglass, le «Farfalle» sono un omaggio alla vita. Tra le opere, un prototipo dell'elefante «Parade».

Le «Farfalle» di Marcello Lo Giudice sfidano il freddo. Da mercoledì fino alla fine dell'anno il Boscolo Milano di corso Matteotti ospita in esclusiva «Dalla Primavera del Botticelli», le opere di design dell'artista. La mostra è in collaborazione con la galleria Bag di Milano. Lo Giudice, nome di spicco del panorama artistico italiano, vanta infatti numerose vendite nelle case d'asta più prestigiose di Parigi, Londra, Amsterdam e New York, dove una delle sculture «Dalla Primavera del Botticelli» è stata recentemente battuta per 48mila dollari
Della collezione affidata a Bag Milano saranno esibiti diversi formati delle sculture, opere realizzate in ceramica di Albisola, molle di acciaio e box in plexiglass e alcune tele monocromatiche. Ci sarà anche il prototipo dell'elefante della Parade che si trova attualmente in piazza Scala. La serie «Dalla Primavera del Botticelli» è un inno alla vita e alla bellezza dopo le atrocità della guerra. Nel 2007 una scultura di 6 metri con 3.500 farfalle viene posizionata all'Aeroporto di Malpensa, nel 2010 Lo Giudice espone a St. Tropez e nei Jardins de Boulegrins di Montecarlo. Espone a Crans-Montana, alla Contemporary Istambul Art Fair ed alle Corderie dell'Arsenale della 54ma Biennale di Venezia, Padiglione Italia. Le sue opere sono in mostra permanente nelle più importanti gallerie europee, tra cui Bel Air Fine Art Ginevra, Frank Pages Baden-Baden, GZ Galerie Parigi.