Una primavera di corsa: tutti gli appuntamenti per chi vuol «muoversi» all’ombra del Cupolone

La primavera e Roma rappresentano un’accoppiata perfetta per chi vuole fare moto. Competizioni e iniziative spuntano come funghi per cercare di bandire le auto e soprattutto per non trasformare i capitolini in sedentari perenni, abbonati alle pantofole. Così, scavalcata quasi fosse uno scherzo (ieri era il primo aprile!) l’Appia Run 2007 cui ha partecipato, fra gli altri, anche il maratoneta Giacomo Leone (re della sfacchinata di New York 1996 e già primatista italiano dei 42 chilometri), non si può restare indifferenti, ad esempio, al richiamo di «Colora la tua vita, fai movimento», slogan coniato per la campagna contro la sedentarietà lanciata dalla Regione sul territorio delle 5 province laziali. L’iniziativa promossa dalla Presidenza, dall’assessorato alla Cultura, spettacolo e sport e dall’Agenzia regionale per lo Sport della Regione Lazio propone, attraverso il coinvolgimento delle società di vertice al fianco delle associazioni sportive di base, di contrastare in maniera efficace la tendenza alla sedentarietà della popolazione laziale, il cui tasso è salito nel 2006 al 44%, superando così di 3,1 punti percentuali il dato nazionale di 41,1%.
Fra i testimonial della campagna ci sono l’oro europeo del salto in lungo di Birmingham, Andrew Howe Besozzi, il capitano del Frosinone Paolo Antonioli e quello dell’Almaviva Capitolina Rugby, Gonzalo Camardon, la tuffatrice Maria Elisabetta Marconi, i capitani della Virtus Roma Basket, Alessandro Tonolli e della M. Roma Volley, Paolo Tomoli. Saltando di palo in frasca gli obiettivi vengono facilmente spostati sulla tappa romana dell’Avon running 2007, 5 chilometri di corsa programmati per il 22 aprile con partenza e arrivo al Pincio. Ai nastri di partenza solo donne per una gara che già dodici mesi fa coinvolse l’altra metà del cielo in maniera straordinaria. Dieci euro l’iscrizione per le over 18, 7 per le minorenni, incasso devoluto al Telefono rosa, che insieme ad Avon attuerà un progetto per far capire che benessere, salute e rispetto di se stesse possono iniziare dallo sport e, proprio attraverso lo sport, si può sconfiggere anche la violenza più distruttiva, quella contro se stessi: l’anoressia. Iscrizioni aperte in Rete, www.avonrunning.it, e sacca con omaggi degli sponsor per tutte le partecipanti. Top secret, per ora, l'atleta testimonial dell'evento, che verrà presentato in tutte le sue sfaccettature il 12 aprile a Palazzo Valentini. Per non farsi mancare nulla, la Città eterna si trasforma anche in protagonista della IV maratona-pellegrinaggio Giovanni Paolo II, in programma il 25 aprile sulla tratta Betlemme-Gerusalemme.