Le prime nate in Italiadi origine stranierasono Takwa e Sofia

Sofia è nata a Roma da madre vietnamita, pochi secondi dopo la mezzanotte, mentre a Torino, un'ora e 42 minuti dopo la mezzanotte, è nata Takwa, i cui genitori sono tunisini

Le prime creature che hanno visto la luce nel 2012 si chiamano Takwa, Sofia e Linda. Le prime due sono rispettivamente di origine tunisina e vietnamita, la terza invece è italiana.

Sofia è nata a Roma all'ospedale San Filippo Neri da madre vietnamita pochi secondi dopo la mezzanotte. A precisarlo è stato il Comune di Roma, annunciando che il primo cittadino Gianni Alemanno si recherà, come è consuetudine, a porgere di persona gli auguri alla piccola e alla sua famiglia.

A Bologna, invece, sei minuti dopo la mezzanotte al policlinico Sant'Orsola è nata Linda, primogenita di una coppia residente a Monterenzio (il padre ha trent'anni, la mamma 34).

Takwa è nata un'ora e 42 minuti dopo la mezzanotte nella sala parto dell'ospedale Sant'Anna. È la prima bambina nata a Torino. Pesa 4 chili e 190 grammi, i suoi genitori risiedono a Torino e sono di origine tunisina, papà Ben Ahmed e mamma Karik hanno rispettivamente 44 e 26 anni, lui fa il meccanico e lei è casalinga e hanno già un'altra figlia di 4 anni, Jasmine.