Prime tintarelle sul litorale, pienone in pineta

In bici nei boschi, pic nic sotto gli alberi, passeggiate in pineta e tintarella sulle spiagge. Tutto esaurito nei ristoranti e negli stabilimenti del litorale. Da Ostia a Fregene, da Anzio a Torvaianica, tutti in cerca di relax grazie al sole e al caldo. Un anticipo di primavera senza precedenti, ieri, per migliaia di romani. Complice il sereno e la temperatura sopra la media, fin dalle prime ore della giornata in migliaia hanno affollato la cittadina balneare, la pineta di Castelfusano, gli arenili attrezzati aperti per l'occasione. Pantaloni arrotolati, maglioni e giubbotti a terra, in molti si sono sdraiati sulla sabbia per «strappare» la prima tintarella a un inverno a dir poco anomalo. Lungomare invaso da auto e moto come in estate: fra le mete preferite il lungomolo di Fiumicino e il porto turistico di Ostia. Tanto da provocare ingorghi a non finire sul lungomare Duca degli Abruzzi, sul lido di ponente, e sul lungomare della Salute, Fiumicino, per la cronica carenza di parcheggi. (...)
SEGUE A PAGINA 42