Primi ciak sul dramma di Maria

La tragica vicenda della piccola bielorussa rapita dai genitori affidatari genovesi, diventata un caso diplomatico, è lo spunto di un film che si comincerà a girare il 20 aprile in Piemonte e che racconterà anche le condizioni di vita dei piccoli malati di Cernobil. Il film si intitola In Nome di Maria e le riprese, dopo una settimana in Piemonte, si concluderanno a Kiev in Ucraina. Del cast fanno parte: Gilberto Idonea, Paola Gassman, Ugo Pagliai, Catherine Spaak, Vernon Dobtcheff, Julia Mayarchuk, Andrea Lionetti. La regia è di Franco Diaferia.