Primo confronto tra Draghi e il sindacato

Prove di disgelo fra Bankitalia e sindacati interni. Oggi il governatore Mario Draghi incontra tutte le sigle sindacali per avviare un confronto che consenta di tornare a dialogare dopo la rottura consumata nell'ultima parte della gestione Fazio. Cida, Fiba-Cisl, Fisac-Cgil, Uilca-Uil, Fabi, Falbi Sibc-Cisal avranno il primo contatto ufficiale con il nuovo titolare di Palazzo Koch, alla presenza degli altri membri del Direttorio, il direttore generale Vincenzo Desario e i vicedirettori Pierluigi Ciocca e Antonio Finocchiaro. Sul tavolo ci saranno i principali nodi sui quali si era arrivati al muro contro muro e agli scioperi del dicembre scorso. Innanzitutto, la richiesta di ritirare il ricorso presentato dalla banca dopo la condanna per aver modificato unilateralmente le norme interne. I sindacati chiederanno anche il rinnovo del contratto e il rispetto degli accordi in materia di previdenza complementare, oltre che la sostituzione di alcuni funzionari generali andati in pensione.