Primo dell’anno con la neve

È il sogno di chi trascorre le vacanze di fine anno in montagna: svegliarsi sotto una bella nevicata. Ma quest’anno la coltre bianca potrebbe «guastare» il risveglio di chi invece si ritrova a stare a casa, in città. Le previsioni meteo, infatti, non fanno ben sperare e indicano un peggioramento delle condizioni climatiche con freddo e possibili nevicate anche a quote basse. È questa la previsione del Centro meteo della Regione Liguria per il primo giorno del 2008. Il passaggio di un veloce sistema frontale sul Nord Italia dovrebbe interessare da oggi la Liguria, con possibili occasionali precipitazioni, anche associate a spolverate di neve nell’interno sopra i 500-600 metri. Non si escludono sconfinamenti a quote più basse, in particolare nell’entroterra spezzino e genovese. Miglioramenti sono previsti dal pomeriggio, con possibilità di gelate nell’interno in nottata. I venti soffieranno da Nord-Est ad una velocità di circa 60 chilometro all’ora. Già per lunedì è previsto un ulteriore calo delle temperature, con probabili gelate e formazione di ghiaccio nell’interno, in particolare nel Levante. L’ultimo giorno dell’anno vedrà il cielo sereno, ma un peggioramento è previsto tra il primo e il 2 gennaio, quando le condizioni meteo vedranno un peggioramento significativo.