Il primo esperimento: fare la birra al moscato

Il progetto è rivoluzionario: creare una birra al moscato. E per riuscirci si andrà avanti a sperimentare fino al Festival della scienza del prossimo anno. Al progetto - denominato la Birra del festival - lavorano gli esperti del Festival della scienza di Genova, il ristorante la Fabbrica della birra Bicu, il produttore di moscato Giampero Marrone di La Morra assistito dal presidente dei sommelier italiani Marino Giordani e dall’esperto scozzese di birra David Mc Kenzie Bell. Alle 16 di ieri, al ristorante la Fabbrica della birra Bicu, si è dato il via alla fermentazione unendo delle uve di moscato dei cereali usati per la birra. Il progetto durerà 15 mesi, ma un primo assaggio si potrà fare tra pochi giorni. «Nessuno sa quello che potrebbe uscire da questo mix - raccontano gli organizzatori-. Fra venti giorni, all’inizio del Festival, faremo un primo assaggio per capire se l’esperimento è riuscito. Si sa per certo che le sostanze aromatiche presenti nel moscato ad alte temperature vengono deteriorate, per cui bisogna procedere a una temperatura bassa ma comunque tale da innescare la reazione alcolica. Se l’esperimento non dovesse riuscire, si andrà avanti a provare per 15 mesi, fino al Festival della scienza del 2008».