Primo forfeit per lo «stakanovista»

Con tutti i fannulloni che s’aggirano per le stanze della politica, stai a vedere che adesso fa notizia uno che il cartellino lo timbra sempre, puntuale. Tant’è. Manfredi Palmeri (Fi, nella foto), presidente del Consiglio comunale di Milano, ieri non c’era all’appello della seduta. Praticamente un evento, visto che si tratta della prima assenza dal 2006 sotto l’amministrazione di Letizia Moratti. A dire il vero, rivelano i ben informati, un precedente c’è stato: due anni fa, ma solo per mezz’ora (era impegnato in una riunione sull’Ecopass). Ma anche ieri il vicepresidente Di Martino ha tenuto a chiarire: «Tranquilli, Palmeri sta arrivando, è solo un piccolo ritardo...».