Primo giorno con lacrime per Tom Snow

Washington. È scoppiato a piangere al suo primo giorno di lavoro Tom Snow, il nuovo addetto stampa del presidente George W. Bush. Snow si è commosso quando un giornalista gli ha chiesto perché si fosse presentato al podio - vestito con un elegante gessato stile Chicago anni '30 - col braccialetto giallo contro il cancro reso popolare dal ciclista Lance Armstrong. Il portavoce, a cui era stato diagnosticato un anno fa un cancro al colon ma che adesso è guarito, è scoppiato inaspettatamente a piangere. «Ho perduto mio padre mentre ero in ospedale l'anno scorso per operarmi di cancro - ha spiegato -. Ho perduto mia madre quando avevo 17 anni, per lo stesso problema: cancro al colon».