Primo maggio in città: 66 persone arrestate

Maxicontrolli dei carabinieri nel corso del ponte del 1 maggio che ha portato nella capitale tantissimi turisti anche per assistere al concertone gratuito di piazza san Giovanni. Alla fine 66 persone, di cui 22 straniere, sono state tratte in arresto. Particolare attenzione è stata rivolta allo spaccio di stupefacenti: identificati 41 «pusher», provenienti da varie regioni italiane arrestati in flagranza di reato nella zona del centro storico. Il resto lo hanno fatto i borseggiatori.