Primo oro olimpico nel 1936

Se ne sono accorti anche i nostri lettori e, per altro, ne avevamo già parlato: diversamente da quanto annunciato dai commentatori televisivi durante la cerimonia delle Olimpiadi torinesi, il primo oro italiano non fu vinto nel 1948, ma nel 1936, ai giochi di Garmisch, quando la pattuglia militare del capitano Silvestri, con il sergente Perenni e gli alpini Scilligo e Stefano Sertorelli, sbaragliò il campo. Un oro d’impronta alpinistica, come testimonia il curriculum dei suoi vincitori, tutti scalatori e mezzalamisti.