Primo sì della giunta della Camera alla decadenza del deputato Previti

Roma. La Giunta per le elezioni della Camera ha approvato la proposta di decadenza di Cesare Previti dalla carica di deputato. La relazione di Gianfranco Burchiellaro (Ulivo) ha ottenuto 17 voti favorevoli, tutti quelli dei componenti del centrosinistra, e 8 contrari. Secondo il regolamento ora dovranno passare almeno 20 giorni per la convocazione di Previti, condannato in via definitiva per il processo Imi-Sir, e del suo avvocato Giovanni Pellegrino in udienza pubblica. Al termine del dibattimento, quindi, ci sarà un nuovo voto della Giunta che dovrà decidere, dopo aver ascoltato la difesa dell’ex ministro del governo Berlusconi, se mandare la proposta di decadenza da parlamentare di fronte all’assemblea di Montecitorio per l’approvazione definitiva.