Primo semestre in crescita del 14%

Novartis

Nuovi record per il gruppo farmaceutico svizzero Novartis presente in 140 Paesi con oltre 100mila dipendenti. Nel primo semestre di quest’anno ha registrato una crescita sia nel volume di affari, che ha raggiunto i 19,9 miliardi di dollari (più 14%), sia dell’utile netto, che ha superato i 4,2 miliardi di dollari (più 14%). Nell’intero 2006 la società di Basilea ha registrato un volume di affari di 37 miliardi di dollari e un utile di 7,2 miliardi, dopo aver investito in ricerca 5,4 miliardi di dollari. Commentando i risultati, Daniel Vasella, presidente e Ceo di Novartis, ha dichiarato: «Tutte le aree della salute hanno prodotto buoni risultati, nonostante alcune difficoltà con le quali la divisione farmaceutici ha dovuto confrontarsi».