Primo slalom per Razzoli: obiettivo coppetta Manuela Moelgg trascina le azzurre da podio

Una pista perfetta, ben preparata e dura nonostante la neve caduta negli ultimi giorni, aspetta gli slalomisti a Levi, Finlandia, dove oggi si tornerà a parlare di coppa del mondo di sci dopo la tappa dimezzata di Soelden, con il gigante maschile annullato per nebbia. Come sempre ladies first, oggi tocca alle donne dunque, con speranze azzurre affidate alla grinta di Manuela Moelgg, già sul podio nel primo gigante e in forma anche in slalom. Con lei al via altre cinque italiane: Gius, Curtoni, Borsotti, Schnarf e Brignone.
La grande attesa però è tutta per la gara maschile di domani, esordio stagionale di Giuliano Razzoli, il campione olimpico della specialità che andrà in pista per raccogliere i primi punti per la coppa del mondo, il suo obiettivo per quest'inverno. L'emiliano non è ancora al 100% della forma dopo l'infortunio al polso di inizio settembre che gli ha fatto perdere oltre un mese di allenamento sulla neve, ma non per questo ha perso la fiducia, anzi. La pista di Levi ha una parte iniziale pianeggiante su cui è sempre andato forte, in viaggio per la Finlandia c'è un bel gruppo di tifosi, guidati dalla sorella Giordana, che gli daranno ulteriore carica. (diretta Raisport e Eurosport ore 10 e 13).