Primo trapianto di staminali nel cervello

Negli Stati Uniti la Food and Drug Administration ha dato il via libera al primo trapianto di cellule staminali nel cervello. L'intervento sarà eseguito su sei bambini colpiti dalla malattia di Batten. Nel loro cervello saranno impiantate cellule staminali provenienti da feti abortiti. L'équipe medica che eseguirà l'intervento è quella della Stanford University Medical Center. I bimbi sui quali si effettuerà l'intervento sono affetti da una malattia genetica che condanna chi ne è affetto a gravissime disabilità e a morte precoce.