Una primogenita «ingombrante»

Primogenita di una famiglia piuttosto «popolata», Gaetana Agnesi (1718-1799) per la sua intelligenza venne soprannominata Oracolo Settilingue e si distinse nella matematica. Fu benefattrice e direttrice al Pio Albergo Trivulzio. Un recente libro su di lei ha lanciato un nuovo interrogativo: «Scienziata o santa?». Si dilettava a suonare con la sorella compositrice Maria Teresa, che di sicuro rimase schiacciata della sua «ingombrante» figura. A Gaetana Milano ha dedicato una scuola pubblica e una via della città.