La principessa degli enigmi

La musica di Giacomo Puccini l’ha resa eterna. Il suo nome è Turandot. È la figlia dell’Imperatore della Cina. È crudele, orgogliosa, bellissima. E, soprattutto, non vuole sposarsi. Il padre la prega, lei resiste. Si arriva a un compromesso. La principessa inventa un macabro gioco. Ogni principe che viene a chiedergli la mano dovrà rispondere a tre enigmi: se risponde esattamente a tutti e tre diventerà il suo sposo, se sbaglia muore. I principi di tutto il mondo arrivano da Turandot e perdono la testa. Tutti tranne uno. Un cavaliere misterioso che risponde senza esitare ai tre enigmi. Turandot è gabbata. Ma il cavaliere è generoso. Offre una rivincita: «Se entro domani mattina riuscirai a scoprire il mio nome sarai libera». Un’ancella svela il nome a Turandot. Il principe si chiama Calaf.