Il principino sniffa la vodka Harry di nuovo nella bufera

Le foto del figlio di Carlo rubate durante una vacanza Gli esperti: «Un gioco pericoloso, può essere letale»

Londra - Non c'è pace per il principino Harry. C'è chi lo ritrae come un eroe ucciso in guerra e chi lo schiaffa in prima pagina mentre «si fa» di vodka. Quando i giornali di mezzo mondo avevano spifferato che il secondogenito di Carlo aveva chiesto alla bella fidanzatina australiana Chelsy di sposarlo, molti avevano pensato che avesse finalmente deciso di mettere la testa a posto. Niente più bravate e uscite notturne, basta con i travestimenti da nazista. E invece, alla vigilia dell'esposizione di una sua statua in bronzo che lo ritrae mutilato e senza vita, come un eroe caduto in Irak, il domenicale News of the World ha pubblicato alcuni scatti di Harry mentre si «sniffa» una bottiglietta mignon di vodka.

Le fotografie fanno parte di un video girato durante una vacanza di quattro giorni che il principe aveva trascorso in Nabibia lo scorso novembre, insieme alla fidanzata e ad una ventina di compagni che certo non dimostrano di essere da meno di lui. Ovviamente le immagini più inquietanti sono le sue. Con in testa un capellaccio da cercatore d'oro, la camicia aperta, Harry inspira la vodka, chiude gli occhi e scuote la testa in modo che l'alcol possa avere effetto. Un giochino che, secondo gli esperti intervistati dal tabloid, avrebbe anche potuto ucciderlo: «Esistono alcuni additivi che possono causare gravi reazioni allergiche - ha infatti spiegato il professor Ian Gilmore, presidente del Royal College of Physicians - e che sono in grado di danneggiare i polmoni, le membrane mucose del naso e la trachea. In casi estremi possono uccidere».

È chiaro che queste ultime immagini non fanno che offrire nuovo nutrimento alle insinuazioni riguardo al vizio del bere del principino. Anche perché non più tardi di qualche mese fa Harry era stato nuovamente ripreso dai fotografi mentre usciva completamente ubriaco da un club londinese nelle prime ore del mattino. Per non dire delle altre immagini pubblicate nel servizio di News of the World che lo ritraggono seminudo insieme a degli amici in pose non certo regali. «Harry è un giovane uomo che ama divertirsi - ha commentato ieri una fonte reale - ma questo ultimo giochetto è veramente un cattivo esempio. Il ragazzo ha delle responsabilità come terzo discendente al trono. Tutti sanno che il principe ama farsi un drink, ma questo con la vodka avrebbe potuto causargli dei danni molto gravi».

Di certo non gioverà alla sua reputazione peraltro già parecchio compromessa. Ormai a livello internazionale l'immagine del figlio minore dell'indimenticata lady D sembra avvicinarsi sempre più a quella ottenuta con un fotomontaggio e divenuta la copertina della rivista americana Radar. Gli autori statunitensi l'avevano immaginato stravaccato sul trono d'Inghilterra in mutande e camicia aperta con una lattina di birra in mano. Un fotomontaggio come si diceva, che non sembra ormai molto lontano dalla realtà.