Privatisti, disagi per la terza prova

Anche in occasione della terza prova degli esami di maturità che si terrà domani, ci potrebbero essere alcuni disagi per gli studenti privatisti. Durante le prime due prove i problemi sono scaturiti dalla confusione che si è generata sulle sedi in cui eseguire la prova. Gli studenti degli istituti privati vogliono sostenere gli esami nelle scuole in cui sono iscritti e non in quelle pubbliche come previsto dalla normativa. «I 35 privatisti del Visconti hanno ricevuto una convocazione nella quale vengono invitati a sostenere la terza prova d’esame presso il liceo Manara. Mentre gli studenti del Kennedy non hanno ancora ricevuto la convocazione e intendono protestare», spiega Rienzi di Codacons.