Privilegi L’auto blu posteggia alla Corte dei Conti

L’auto blu di Fausto Bertinotti, posteggiata in divieto di sosta davanti alla spiaggia di Bordighera, finisce alla Corte dei Conti. A spedircela a tutta velocità sono il capogruppo regionale del Pdl Matteo Rosso, insieme ai consiglieri Gino garibaldi e Roberto Bagnasco, con il deputato Roberto Cassinelli: hanno scritto al Giornale per avere la documentazione relativa ala notizia pubblicata sul nostro quotidiano lo scorso 19 agosto. Un lettore aveva segnalato che l’auto blu di cui usufruisce l’ex segretario di Rifondazione comunista, ed ex presidente della Camera, era posteggiata in divieto di sosta a Bordighera, proprio di fronte alla spiaggia dove Bertinotti si era recato con la moglie. «Forse è nei pieni diritti di Bertinotti utilizzare l'auto blu per andare al mare, ma se anche la legge lo permettesse l'etica e il momento di crisi che stiamo attraversando dovrebbero (...)