«Il problema-debito non lo risolvono le banche»

Il presidente dell’Abi, Giuseppe Mussari, considera «singolare» che «si possa risolvere il problema della solidità del debito pubblico aumentando il capitale delle banche». Durante il suo intervento al convegno «L’economia oltre la crisi», organizzato a Stresa da Iniziativa Subalpina, Mussari, parlando della crisi dei debiti sovrani, ha detto che «siamo entrati in una fase in cui alcuni debiti pubblici incontrano difficoltà. Questo ha portato qualcuno, in maniera a volte un po’ estemporanea, a immaginare che si possa risolvere il problema della solidità del debito pubblico aumentando il capitale delle banche». «La ricetta - ha aggiunto - mi pare invero singolare, perchè se si ritiene che ci sia un problema si deve risolvere quel problema e non pensare a chi può avere dei problemi se quel problema non viene risolto». Secondo Mussari, «possiamo anche rimediare parzialmente oggi nei confronti di chi è in parte affetto da quel problema, ma se quel problema non si risolve domani saremo a punto e a capo».